NUOVI ASSEMBLAGGI POSSIBILI - la poesia  nell'epoca  del  newmedia

 
  • Un po' di storia
    La rivista nacque nel 1997 come progetto didattico-letterario che coinvolgeva una pubblicazione letteraria ed alcuni studenti di design.

    Il direttore creativo Gabe Kean diede fin da allora un’impronta fortemente incentrata sul design e sull’idea di fornire ai più talentuosi web designer un’occasione puramente creativa e non commerciale di esercitare la loro arte. Tra i grandi nomi coinvolti nel progetto compaiono Erik Natzke, Hillman Curtis, Auriea Harvey, Jamews Paterson e Jimmy Chen.

    Con l’arrivo di Anmarie Trimble come direttore editoriale, anche il lato contenutistico si sviluppò adeguatamente coinvolgendo come autori poeti americani molto affermati – tra essi alcuni sono in lizza per il Premio Pulitzer e annoverati tra i migliori poeti americani.
 
 
 
 
  Born Magazine - www.bornmagazine.org
 

Il sito si presenta come un database composto da 239 opere poetiche multimediali catalogate ed ordinate per anno di produzione, titolo, autore, designer e genere. Il database può essere consultato tramite una piccola interfaccia che occupa la parte alta dello schermo. Al di sotto, nella sezione "Just born", trovano posto le ultime creazioni inserite e costituite generalmente da interpretazioni multimediali di poesia e prosa breve. "The birthing room", rappresentato graficamente come un vetrino da coltivazione biologica, è la sezione che raccoglie invece esperimenti di interattività, design narrativo ed altre tecniche di story-telling.

 

 

da vedere